proiezioni

A Collegno Bersani 63,84% – Renzi 36,16 %

Bersani ha vinto: prosit!

sfera

Davide contro Golia? Non ha importanza! Bersani ha vinto e giriamo pagina assieme a lui. Ora egli utilizzerà le energie (non nuovissime come vuol far credere) di Renzi per aggiornare relativamente la sua linea; non dimentichiamo, inoltre, che il centrosinistra si avvarrà anche della forza vitale di Vendola. M5S starà a guardare come fa in Sicilia: che spreco!

Ecco un’arte che amo, ma non sono in grado di eseguire o almeno non ci ho mai provato, anche se il disegno non mi è estraneo!

Italia, io ci sono.

Il Compasso d’Oro è un premio che viene assegnato al miglior disegno di un prodotto industriale. Nel lontano 1954, l’immortale Gio Ponti ha l’intuizione di istituire una premiazione in un paese che sforna eserciti di designer. All’inizio viene patrocinato da La Rinascente, poi nel 1964 la gestione passa all’ADI (Associazione per il Disegno Industriale).

ADI è stata creata infatti da progettisti, società e altri attori del settore per valorizzare il design italiano nel mondo, ma anche tutelando il design internazionale. Quanto al Compasso d’Oro, questo ha vissuto il dopoguerra e premiato molte generazioni di designer. Ha visto cambiare i gusti del mercato e degli artisti stessi, ha visto concezioni di oggetti della vita quotidiana stravolte, nuove tecnologie, colori e materiali diversi.

Tra i diversi premiati si annoverano la Fiat 500, la sedia Frida, il primo computer a transistor Olivetti Elea 9003

View original post 63 altre parole