il mio amico e collega Sergio Polin è morto

Sergio Polin, non vedente è morto assieme al suo cane guida a Oulx (Ulzio) in provincia di Torino investito da un auto.

21 ottobre 2012, Sergio Polin, 43 anni, di Torino, è morto dopo essere stato investito, insieme al suo cane guida, da
un’auto condotta da una donna di 58 anni, ieri sera a Oulx (Torino), sulla statale 24. La ricostruzione dell’incidente, resa possibile anche dai segni di pneumatici lasciati sull’asfalto, ha evidenziato che la vittima e il suo cane si trovavano praticamente in mezzo alla carreggiata, in un tratto di strada poco illuminato. Con ogni probabilità è stato il cane-guida, forse disorientato dalla poca illuminazione, a portare Sergio Polin in mezzo alla strada dove è poi stato investito.
L’animale, un pastore tedesco, è deceduto all’istante, mentre l’uomo è stato trasportato all’ospedale di Susa (Torino) da un’ambulanza del 118 ed è morto nel corso della notte. Sulla dinamica dell’incidente indagano i Carabinieri, che hanno sequestrato il veicolo. La donna investitrice, malcapitata e sfortunata, è stata denunciata per omicidio colposo quale atto dovuto. La signora, secondo le dichiarazioni del suo legale, ha riferito di non essersi accorta assolutamente della presenza dell’uomo e del suo cane. Si è immediatamente attivata per prestare soccorso. È tuttora sconvolta ed è vicina alla famiglia della vittima, poiché alcuni anni fa, in Liguria, perse un fratello investito da un pirata della strada ubriaco. Sergio, un amico sfortunato, ma indomito e reattivo, era sposato ed aveva tre figlie. L’avevo conosciuto, poco più che ventenne, quando fu assunto nell’Azienda in cui lavoravo. Un ragazzo schietto, ma onesto e lavoratore, superava il suo grave handicap grazie a un carattere allegro ed intraprendente.
 
Aggiornamento del 23 ottobre 2012: